Apre dal 18 gennaio al 2 febbraio 2024 la seconda fase del bando Ricerca&Innova II, che assegna oltre 27 milioni di euro a progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di processo per le imprese del territorio.

Dopo la finestra dedicata agli operatori di “Salute e Life Science”, “Nutrizione”, “Sostenibilità” e “Sviluppo Sociale”, la nuova apertura è dedicata alle imprese operanti in uno dei restanti ecosistemi della Strategia di Specializzazione Intelligente (S3) di Regione Lombardia: “Manifattura avanzata”, “Connettività e informazione”, “Smart Mobility e Architecture”, “Cultura e Conoscenza”.

L'agevolazione copre l'80% delle spese ammissibili di progetto, da un minimo di 80.000 ad un massimo di 800.000 euro, incrementati di un 20% per progetti afferenti al Green Deal Europeo, e si compone di un finanziamento agevolato al tasso dello 0,5% abbinato ad un contributo a fondo perduto in conto capitale. La procedura di valutazione è a graduatoria, con premialità legate ai criteri di sostenibilità, presenza di giovani e donne nella compagine societaria e appartenenza ai Cluster Tecnologici Lombardi.

La partecipazione è possibile attraverso la piattaforma regionale Bandi Online.

Data ultima modifica: 18/01/2024